My Pledge / Il mio giuramento

If it please the court I've had a lot to say
And it's not always been true
Standing here before you, judge
I make my pledge of truth to you

The waves came over the bowsprit
The decks awash with running green and foam
Back there at the wheel I was terrified
Next day we first saw home

My relatives came over on the Mayflower
Landed on the shore almost alone
That damn traffic today is terrible
And everywhere I look I see people alone

Alone with their heads looking in their hands
Lost in the conversation stare
Walking with their eyes looking at the screen
Talking like they were really there

I'm lost in this new generation
Left me behind it seems
Listening to the shadow of Jimi Hendrix
"Purple Haze" sounding like TV

I stepped on someone's hand laying on the street
Both asleep and dead it may seem
He didn't even move there on the sidewalk
I stood there staring in a dream

She came along in her uniform
Stood moving me away with a gentle hand
Dressed in white like a nightingale
Her name was Florence, Florence of the Land
(I knew I'd seen her somewhere)

I knew I'd seen her somewhere
But she was busy with him gone
She came with three different brothers
Abraham, Martin and John

I heard a song about that once
And I never knew what it meant
Three stars died in a plane one night
Rock and Roll, the message was sent

I couldn't wrap my head around it
Didn't know what it meant
Standing there on that sandy beach
Watching it turn to cement

Now I don't see all the colors
And I might miss some of their beauty
But I do see what I see
And I want to do my duty

Enlisted in the Navy at the corner store
They had a recruiting booth
I covered my heart and raised my hand
And swore it was the truth

That's my pledge
That's my pledge
That's my pledge, judge
That's my pledge


* * * *

Con il permesso della corte, ho avuto molto da dire
E non è sempre stato il vero
Stando qui di fronte a lei, giudice
Faccio il mio giuramento di dirle la verità

Le onde raggiunsero l'albero di prua [1]
Il ponte venne inondato di alghe e schiuma
Dietro al timone io ero terrorizzato
Il giorno dopo vedemmo casa per la prima volta

I miei parenti arrivarono con il Mayflower [2]
Approdando a riva praticamente soli
Quel dannato traffico di oggi è terribile
E dovunque guardo vedo gente sola

Soli con le teste che guardano le mani
Persi nella conversazione, lo sguardo fisso
Camminano con gli occhi che guardano lo schermo
Parlando come se fossero davvero lì

Sono perso in questa nuova generazione
Lasciato indietro, a quanto pare
Ad ascoltare l'ombra di Jimi Hendrix
“Purple Haze” che suona come la TV

Ho calpestato la mano di qualcuno per terra sulla strada
Sembrava addormentato o morto
Non si è nemmeno mosso sul marciapiede
Sono rimasto lì a fissare trasognato

Lei è arrivata nella sua uniforme
Mi ha allontanato con mano gentile
Vestita di bianco come un usignolo
Il suo nome era Florence, Florence della Terra
(Sapevo di averla già vista da qualche parte)

Sapevo di averla già vista da qualche parte
Ma era occupata con lui sparito
Arrivò con tre diversi fratelli
Abraham, Martin e John

Una volta sentii una canzone che ne parlava
E non ho mai capito cosa significasse
Tre star morte in aereo una notte
Rock & roll, il messaggio fu inviato

Non riuscii a raccapezzarmici
Non sapevo cosa significasse
Stare là su quella spiaggia sabbiosa
Guardarla trasformarsi in cemento

Ora io non vedo tutti i colori
E potrei perdermi parte della loro bellezza
Ma vedo quello che vedo
E voglio fare il mio dovere

Mi arruolai in Marina nel negozio all'angolo
Avevano uno sportello di reclutamento
Mi coprii il cuore e alzai la mano
E giurai che era la verità

Ecco
il mio giuramento
Ecco il mio giuramento
Ecco il mio giuramento, giudice
Ecco il mio giuramento

[1] Il bompresso è un albero posto sulla prua della nave.
[2] Il Mayflower è la nave con la quale gli Inglesi padri pellegrini giunsero in America nel 1620.